Fai un regalo che piacerà a tutti:

BUONO, SOSTENIBILE E 100% VEGETALE

da piccole eccellenze italiane.

 

 

.in evidenza

1153512

Spedizione gratuita da 49€

Ordina al +39 351 577 0816

boniviri---logo
bonivirilogo-bianco
bonivirilogo-bianco
italian-b-corp-logo-white-rgb
schermata 2022-02-21 alle 12.06.24

​CONTATTI

MENU

MENU

​CONTATTI

BONIVIRI

BONIVIRI

BONIVIRI società benefit

a responsabilità limitata

info@boniviri.com

Via Etnea 29, Catania

​+39 351 577 0816

BONIVIRI società benefit

a responsabilità limitata

info@boniviri.com

Via Etnea 29, Catania

​+39 351 577 0816

cod. op. 464Z
IT BIO 008

emre-gencer-irvq6avvgde-unsplash

Con Boniviri mangiare bene significa creare valore.

Con il progetto di Boniviri, chi produce e chi consuma sceglie consapevolmente di custodire i valori del territorio, i patrimoni locali e di tutelare l’ambiente.

Con Boniviri mangiare bene significa creare valore.

Con il progetto di Boniviri, chi produce e chi consuma sceglie consapevolmente di custodire i valori del territorio, i patrimoni locali e di tutelare l’ambiente.

News Agrifare

logo-satispay-red-230x230
logo-satispay-red-230x230

© 2023 Boniviri Società Benefit a Responsabilità Limitata - P.IVA 05761460871

© 2023 Boniviri Società Benefit a Responsabilità Limitata - P.IVA 05761460871


facebook
instagram

facebook
instagram
mastercardhrzrev300px2x
ppcom-white1
ppcom-white1
mastercardhrzrev300px2x

Ad agosto, in Sicilia, è tempo di raccolta

2023-08-04 11:42

La redazione Boniviri

vendemmia sicilia, raccolta mandorle,

Ad agosto, in Sicilia, è tempo di raccolta

La raccolta delle mandorle Pizzuta di Avola a Noto e la vendemmia del Mamertino DOC e del Carricante DOC in Sicilia

Come ogni anno, ad agosto nelle campagne siciliane si vivono due importanti momenti: la raccolta delle mandorle e la vendemmia. Nelle campagne di Sergio, Marianna, Maria e Giovanni si vivono attimi delicati ed emozionanti, il lavoro di un intero anno ha dato i suoi frutti che ora è tempo di raccogliere.

Le mandorle Pizzuta di Avola

La Pizzuta di Avola è una varietà nota per la sua forma allungata e appuntita, oltre che per il suo sapore ricco e aromatico. È considerata una delle più pregiate al mondo e la sua coltivazione è una tradizione secolare che rappresenta una parte importante dell'economia agricola della Sicilia.

L'area di Noto, in provincia di Siracusa, è una delle principali zone di coltivazione della mandorla Pizzuta di Avola. La raccolta di solito avviene verso la fine dell'estate o all'inizio dell'autunno, quando i frutti raggiungono la giusta maturazione. 

Questa è effettuata tramite lo scuotimento meccanico degli alberi  oppure manualmente, poiché la forma particolare di queste mandorle richiede un'attenzione extra per evitare danni durante il processo di raccolta. Vengono poi staccate dai rami degli alberi e separate dal mallo esterno, la sua “buccia”.

azienda-agricola-sallicano-7500.jpeg
azienda-agricola-sallicano-7387.jpegazienda-agricola-sallicano-7380.jpegazienda-agricola-sallicano-7393.jpeg

Le mandorle Pizzuta di Avola non sono solo apprezzate per il loro sapore e la loro versatilità in cucina, ma sono anche un ingrediente chiave in molte ricette tradizionali siciliane, come dolci, paste e piatti salati. Questa varietà di mandorle è rinomata anche per il suo alto contenuto di nutrienti e antiossidanti, che le rendono un elemento fondamentale e tra i più apprezzati per la dieta.

Le mandorle Boniviri sono realizzate grazie al sapiente lavoro di Sergio e Marianna e alla loro estrema cura per l'ambiente e le persone. Gli alberi sono giunti alla terza generazione di produzione grazie alla scelta di coltivarle in maniera non intensiva, preservando così un patrimonio incommensurabile di gusto e biodiversità.

La vendemmia del Mamertino DOC ed Etna Bianco DOC

La vendemmia dei Boniviri inizia all'alba, prestissimo, quando il naso è pizzicato dalla salsedine e il sole ha cominciato da qualche minuto a dominare sul buio. 

 

In generale, la vendemmia al mattino presto mira a preservare la qualità delle uve e a massimizzare le caratteristiche desiderate nel vino finito. Questo è particolarmente importante per vini come il Mamertino e il Carricante, che richiedono un'attenzione particolare per catturare al meglio le caratteristiche uniche delle uve e del terroir.

 

Temperatura più fresca: Le temperature mattutine sono generalmente più fresche rispetto alle ore più calde del giorno. Questo è particolarmente importante per mantenere la freschezza e la qualità delle uve durante la raccolta. Le uve raccolte al fresco del mattino sono meno soggette a ossidazione e a fermentazione indesiderata, preservando così gli aromi e i sapori naturali delle uve. Maria, per il suo Mamertino ad esempio, le raccoglie in piccole cassette da 16 kg e usa il ghiaccio per trasportarle in cantina, per preservarle al meglio.

 

Preservazione dell'acidità: Le uve raccolte al mattino hanno spesso una migliore acidità naturale. Questo è un attributo prezioso per la produzione di vini equilibrati e freschi. L'acidità contribuisce alla struttura e alla vivacità del vino, quindi la raccolta al mattino può aiutare a preservare questo importante elemento.

 

Minore evaporazione dell'aroma: Le temperature più basse al mattino riducono la velocità di evaporazione degli aromi naturali delle uve. Ciò significa che le uve raccolte durante queste ore possono conservare più efficacemente i profumi e i sapori che andranno a influenzare il vino finito.

 

Lavoro più agevole per i vendemmiatori: Il lavoro manuale di raccolta delle uve può essere fisicamente impegnativo, e le temperature più fresche del mattino possono rendere l'attività più confortevole per i vendemmiatori. Inoltre, evitare le ore più calde del giorno può contribuire a prevenire l'affaticamento eccessivo.

 

Migliore gestione del carico di lavoro: La raccolta delle uve al mattino presto può consentire una migliore organizzazione delle attività giornaliere in cantina. Dopo la raccolta, le uve devono essere elaborate rapidamente per evitare problemi di deterioramento. La raccolta al mattino consente di iniziare la lavorazione in tempi più brevi, assicurando una gestione più efficiente del carico di lavoro.

 

vigna-nica-lr-9913.jpeg

Il pop up in Rinascente Milano, fino al 28 agosto

Fino al 28 agosto in Rinascente Milano sarà disponibile al 7° piano Food Hall il pop up dedicato Boniviri con in degustazione le mandorle Pizzuta di Avola e l'olio evo biologico Audace e Garbato. L'installazione è dedicata proprio al raccolto agostano: al centro il cestino di vimini intrecciato a mano colmo di mandorle in guscio fresche, accanto due posti pronti ad accogliere gli agricoltori per il riposo dalle fatiche.

 

Un'occasione per conoscere da vicino i prodotti del valoroso lavoro delle aziende agricole e nel weekend anche assaggiarli, per un piccolo viaggio del gusto nella nostra terra degli estremi, in questo periodo più che mai.

IL NOSTRO BLOG

Gli ultimi articoli

elsa-tornabene-b9izigwptli-unsplash1

Iscriviti alla nostra Newsletter

Rimani aggiornato su tutte le novità ed i prodotti di Boniviri